Personalità

Dittatura in USA prima del 2030?

• Bookmarks: 5


Un politologo canadese ha esortato il proprio governo a prepararsi alla possibilità che gli Stati Uniti diventino una dittatura di destra prima del 2030. In un editoriale pubblicato venerdì su The Globe and Mail , Thomas Homer-Dixon, direttore esecutivo del Cascade Institute presso la Royal Roads University della British Columbia, ha avvertito che il suo paese deve prepararsi allo scenario peggiore.

Entro il 2025, la democrazia americana potrebbe crollare, causando un’estrema instabilità politica interna, inclusa una diffusa violenza civile“, ha scritto Homer-Dixon, continuando “Entro il 2030, se non prima, il Paese potrebbe essere governato da una dittatura di destra. Non dobbiamo ignorare queste possibilità solo perché sembrano ridicole o troppo orribili da immaginare“.

Lo studioso ha aggiunto che gli USA possano diventare nel breve periodo sempre più ingovernabili e questo potrebbe sfociare in breve tempo anche in una guerra civile. Il mese scorso, tre generali dell’esercito americano in pensione hanno avvertito della possibilità di una guerra civile se i risultati delle elezioni presidenziali del 2024 non saranno accettati dalle sezioni dell’esercito.

A sostegno della tesi diThomas Homer-Dixon potrebbe essere utile leggere una lettera redatta, firmata e pubblicata da 150 accademici statunitensi a sostegno del Freedom to Vote Act. Quegli studiosi hanno avvertito che “i difensori della democrazia in America hanno ancora una piccola finestra di opportunità per agire. Ma il tempo scorre e la mezzanotte si avvicina

Nell’editoriale, Homer-Dixon ha spiegato le sue ragioni per quella che ha definito la ” peggiore crisi in corso per gli Stati Uniti”, scrivendo che c’erano stati molteplici “segnali di avvertimento” e ragioni dietro un panorama politico mutevole. Tra questi, ha citato i redditi stagnanti della classe media, insicurezza economica cronica e crescente disuguaglianza tra i diversi ceti sociali.

5 recommended
comments icon0 comments
0 notes
25 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *